PRIMAVERA 2: Un rigore nega all’Entella il successo con il Pordenone 1 – 1

Campionato Nazionale Primavera 2  Girone A   9° Giornata

ENTELLA  –  PORDENONE   1 – 1      35° Buso, 90°Bertoli rig.

Entella: Siaulys, Lai, Basani, Lipani (75’Mogos), Garbarino, Bruno, Brunozzi (87’Scaldarella), Meazzi, Costa (63’Villa), De Rigo (75’Sakhi), Buso (87’Grosso).

A Disp.: D’Amora, Garbarino, Oliveri, Pietrelli, Popovici. All: Castorina

Una beffa nel finale il calcio di rigore che ha permesso al Pordenone di uscire indenne dal Daneri di Caperana. Sotto una pioggia incessante, ma su un campo che ha tenuto ottimamente, l’Entella ha disputato una buona partita dominando il primo tempo nel quale ha avuto il torto di segnare solo una rete nonostante i vari tentativi degli attaccanti di casa e un predominio territoriale imbarazzante. La via del gol la trova Buso poco dopo la mezzora bravo di testa a sorprendere l’estremo ospite.

Nella ripresa la maggior fisicità dei friulani creava qualche problema all’Entella che con il passare dei minuti arretrava il suo raggio d’azione. Castorina tentava dalla panchina di ridare profondità alla manovra biancoceleste ma qualche errore di troppo in fase di impostazione impediva di tornare ad essere pericolosi verso la porta dei neroverdi.  Nei minuti finali il Pordenone intensificava la sua azione continuando a far spiovere palloni in area chiavarese dove la difesa tuttavia ha retto bene alla maggior fisicità degli attaccanti avversari.

Proprio quando si attendeva soltanto il tempo di recupero Scaldarella entrato da poco nel tentativo di spazzare l’area colpisce un avversario procurando il rigore che Bertoli trasforma freddamente. Il pareggio ravviva ancora di più l’azione degli ospiti ed in pieno recupero ci vuole un miracolo di Syaulis per negare una sconfitta che sarebbe stata davvero troppo per quanto visto sul campo.

marcobianchi