PRIMAVERA 2: L’Entella sfiora il colpo anche a Benevento ma viene raggiunta nel finale 3-3

Campionato Nazionale Primavera 2  Girone B

BENEVENTO – ENTELLA   3 – 3     14°Oliveri, 33rig, 47° Villa, 44°Pietroluongo, 62°rig, 72°Garofalo

ENTELLA: Balducci, Bruno, Basani, Muller (80° Mogos), Reali, Garbarino, Maresca (80’Macca), Scaldarella (55°Fall), Villa, Meazzi (90’Antonioni), Olivieri (80°Mazzotta).

A disp.: Tozaj, Alesso, Prosdocimi, Tosi, Garbarino, Monarda, Frateschi.     All.: Volpe

Una vittoria sfumata nel finale che lascia sicuramente un pò di rammarico nella squadra di Volpe, ma la seconda trasferta a 1000 km di distanza in una settimana si è fatta sentire nelle gambe dei biancocelesti che erano reduci anche da due settimane intense tra calendario regolare e recuperi. Come sempre approccio perfetto dei chiavaresi che trovano ben presto il vantaggio grazie a Oliveri, bravo a finalizzare una verticalizzazione del centrocampo ospite.

Il raddoppio arriva a metà primo tempo con Villa freddo nel trasformare un rigore assegnato per fallo di mano su cross di Oliveri. Prima della fine del temp, però, i sanniti accorciano le distanze grazie a Pietroluongo il cui primo tiro viene ribattuto da Bruno, ma sul secondo tentativo la palla passa e batte Balducci. Ad inizio ripresa l’Entella ristabilisce nuovamente le distanze ancora con Villa, bravo a girarsi e ad incrociare un diagonale vincente.

Il Benevento non molla e su rigore, sempre per fallo di mano da parte di Fall, accorcia le distanze con Garofalo. Ad un quarto d’ora dalla fine arriva il pari per i giallorossi per merito di Garofalo che di sinistro a giro batte ancora Balducci nell’angolino basso. Per l’Entella poteva essere la seconda vittoria consecutiva in trasferta dopo il colpaccio a Crotone,  ma come detto il ruolino di marcia tenuto dai biancocelesti in questo tour de force è certamente positivo.

marcobianchi