PRIMAVERA 2: Entella gol machine batte la Salernitana 4 – 1

Campionato Nazionale Primavera 2    Girone B

ENTELLA  –  SALERNITANA    4 – 1    10’Bruno, 21’Oliveri, 38’Arena, 55’Mogos, 78’Oliveri

ENTELLA : Balducci, Alesso (46’Garbarino A.), Basani, Muller (78’Frateschi), Reali, Bruno, Mogos, Macca, Villa (78’Maresca), Meazzi (64’Antonioni), Olivieri (78’Tosi).

A disp.:  Tozaj, Prosdocimi, Fall, Scaldarella, Mazzotta, Garbarino L., Monarda.           All. Volpe 

Vince ancora l’Entella segna, tanto diverte e consolida la sua terza posizione in classifica al termina di una partita mai in discussione sia sul piano del risultato che su quello del gioco pur contro un avversario che ha tentato fino all’ultimo giocando anche un buon calcio, di creare problemi alla porta di Balducci. A dir la verità il primo intervento lo deve compiere proprio il portiere di casa perchè dopo soltanto 3 minuti l’arbitro assegna agli ospiti un rigore tutt’altro che evidente, dal dischetto Arena si vede il tiro e la successiva ribattuta respinta da altrettanti interventi del portiere di casa. Scampato il pericolo l’Entella inizia a tessere le sue trame e sugli sviluppi di un calcio di punizione la solita zampata a centro area di capitan Bruno porta in vantaggio i ragazzi di Volpe. Partita in controllo ed Entella che raddoppia dopo 10 minuti grazie ad una deviazione al volo di Oliveri su perfetto invito di Alesso. Sul finire del tempo esce fuori la Salernitana che accorcia le distanze con un tiro di Arena e si arriva all’intervallo con i biancocelesti per la prima volta in affanno. Ad inizio ripresa ci pensa Mogos a ristabilire le distanze grazie ad uno spunto personale da destra che si conclude con un diagonale preciso. Entella brava a gestire la partita limitando al minimo i rischi per la porta di Balducci comunque sempre attento. Il gol della sicurezza arriva nel finale dopo che in precedenza l’Entella aveva sciupato diverse occasioni, ancora un inserimento di Oliveri che con il destro coglie con precisione l’angolino distante dal portiere ospite e fissa il finale sul 4-1.