PRIMAVERA 2: Entella bella per un ora e ripresa dallo Spezia 1 – 1

Campionato Nazionale Primavera 2   Girone A

SPEZIA  –  ENTELLA    1  –  1    41°Moreo,  75° Russotto

ENTELLA   : Gragnoli, Lai, Basani, Lipani, Garbarino A., Grosso (70’Brunozzi)  Meazzi,Mogos, Villa (77’Costa) Moreo (77’Sakhi) Buso (70’Oliveri)

A Disp.       : D’amora, Pietrelli, Garbarino Popovici, Rosset, Scaldarella, Laganaro, All :  Castorina.

Una bella Entella per oltre un ora domina lo Spezia ma non riesce a chiudere la partita sotto il profilo del risultato permettendo cosi agli aquilotti di pareggiare nel finale con qualche patema nei minuti di recupero. Questa la sintesi di questo derby che i ragazzi di Castorina pur con qualche assenza per le convocazioni in prima squadra, hanno interpretato bene da subito. Nel giro di un quarto d’ora Buso arriva un paio di volte di fronte al portiere di casa Angeletti difettando sempre nella conclusione. Anche Villa e Meazzi sono molto attivi creando più di un problema alla difesa di casa.

Alla mezzora ancora Buso ha una grande occasione ma al centro dell’area calcia troppo centralmente favorendo l’intervento di Angeletti. Lo stesso numero uno pochi minuti dopo esce male ma sempre Buso non riesce ad approfittarne quasi sorpreso dall’errore dell’avversario. Nel finale di tempo giunge meritato il vantaggio biancoceleste al termine di una splendida azione corale conclusa con un grande esterno di Moreo che  non lascia scampo allo Spezia. Sempre Moreo in apertura di ripresa calcia bene ma debolmente una punizione favorevole. Lo Spezia prova a rivedere qualcosa con i cambi e con il passare dei minuti, complice un certo abbassamento dei chiavaresi inizia a prendere campo e a rendersi pericoloso.

Il campanello d’allarme è al 68° con Gaddini che coglie la traversa ma pochi minuti dopo su azione di calcio d’angolo, arriva il pareggio di Russotto. Anche Castorina con i cambi risistema i suoi un po stanchi e non succede più nulla fino nel recupero quando Reinhart sfiora il gol beffa per i biancocelesti.