PRIMAVERA 2: Subito in dieci l’Entella cade a Brescia 4 – 0

Campionato Primavera 2         2° Giornata

BRESCIA  –  ENTELLA    4 – 0      16°rig,60°rig Ruocco, 31°Ghezzi, 71°Pojani

ENTELLA :  Siaulys, Lai, Basani, Lipani, Verardo, Garbarino A(62°Grosso), Brunozzi(67°Scaldarella), Andreis, Sakhi(62°Costa), Meazzi(57°Mogos), Buso(46°De Rigo)

A  Disp.     :  D’Amora, Bruno, Garbarino L, Popovici, Rosset, Oliveri, Sestito     All.   Castorina

Una partita ingiudicabile quella della primavere biancoceleste che di fronte ad un Brescia solido e ben organizzato ha sofferto l’episodio dell’espulsione di Verardo dopo soli 15 minuti e relativo rigore trasformato per lo svantaggio. Avevano iniziato bene i chiavaresi con una opportunità per Buso ma a  metà frazione un errore difensivo permetteva a Ghezzi di raddoppiare con l’Entella che teneva bene il campo ma non riusciva a pungere. Nella ripresa nonostante qualche cambio l’inerzia non  cambiava con il Brescia a poter gestire il doppio vantaggio e a pungere al minimo errore. Giungevano cosi il terzo gol ancora su rigore e il sigillo finale di Pojani. Spiace solo che proprio domenica scorsa un intervento come quello di Verardo a parti invertite non sia stato sanzionato allo stesso modo ma al di la dell’episodio Castorina ha altri spunti su cui lavorare in settimana con i suoi ragazzi.

marcobianchi