Volpe: “Prestazione super, i ragazzi sono stati straordinari”

Non può che essere orgoglioso e soddisfatto Gennaro Volpe al termine dei novanta minuti contro il Cesena, oggi il suo gruppo ha forse espresso il miglior calcio visto in stagione e con una prestazione da grande squadra ha segnato tre gol a una formazione che in trasferta ne aveva subiti fino a qui soltanto due. 

 

“È stata una grandissima partita, grande merito va dato ai ragazzi che hanno fatto una prestazione superlativa. Sapevamo dell’importanza di questo match contro una squadra che non perdeva da tanto e che aveva subito pochi gol. Oggi abbiamo dato dimostrazione di essere un gruppo forte e che non molla mai, allenandosi sempre al massimo”. 

 

I bianconeri, prima di oggi, vantavano la miglior difesa del campionato e la meno battuta in trasferta in Italia: “il Cesena arrivava con dei numeri importanti, questo certifica ancor di più il tipo di prestazione che ha fatto la squadra. Una gara giocata ad alti livelli sotto tutti i punti di vista. Non ci siamo mai disuniti neanche nei momenti più difficili della stagione, ci stiamo rimettendo in carreggiata”.

 

Forse sorprendente per alcuni la scelta di Merkaj dal primo, non per Volpe che lo ha visto dare tutto in settimana: “ho la fortuna di allenare un gruppo di giocatori molto importanti, la formazione viene fatta in base alla settimana. Oggi è toccato a Merkaj e Di Cosmo perché si sono impegnati e hanno lavorato bene, come del resto tutti. Hanno meritato di giocare dimostrando di essere giocatori importanti”. 

 

Sulle ambizioni stagionali della sua squadra il tecnico non si sbilancia: “noi non dobbiamo guardare oltre la prossima partita, più avanti tracceremo una linea. Ora non è il momento di fare calcoli. Il nostro obiettivo è la  prossima sfida contro la Viterbese che oggi ha pareggiato a Reggio Emilia”.