Volpe: “Non meritavamo di perdere, pagato a caro prezzo un nostro errore”

C’è rammarico nelle parole di Gennaro Volpe al termine di Entella-Reggiana.

 

“È un peccato perché non meritavamo la sconfitta, contro queste squadre però appena concedi qualcosa vieni punito. Il primo tempo è stato molto equilibrato, noi siamo partiti un po’ contratti. Nella seconda frazione abbiamo fatto la partita e rischiato, al di là del gol, poco o niente. Non ci sono state occasioni nitide da parte nostra ma l’inerzia dell’incontro sembrava a nostro favore, purtroppo abbiamo pagato una disattenzione”.

 

Sugli avversarsi: “la Reggiana è prima in classifica e non ha mai perso, significa che hanno dei valori importanti. Hanno saputo soffrire capitalizzando l’unica occasione avuta a disposizione. Si riparte già domenica prossima, prepariamo la sfida al massimo”.

 

Il tecnico rimprovera ai suoi solo un po’ di mancanza di cattiveria negli ultimi metri: “analizzeremo la partita al video, è chiaro che quando crei una mole importante di gioco devi essere più cinico, le occasioni non sono state tantissime ma sicuramente più delle loro. Questo ci deve far capire che quando giochi contro queste squadre devi essere un po’ più lucido e cattivo negli ultimi metri”.