Verso Entella-Lecce, Tedino: “Faremo di tutto per dare continuità”

 

Dopo il bel pareggio maturato in extremis nella difficile trasferta di Brescia, l’Entella cerca un’altra impresa, questa volta al Comunale, contro il quotatissimo Lecce. La partita si giocherà a porte chiuse con fischio d’inizio alle ore 21.

 

“Faremo di tutto per dare continuità di risultati”, racconta Mister Bruno Tedino, “La squadra è in crescita e siamo reduci da una buonissima prestazione. Il calendario, però, in questa fase non è dalla nostra nel senso che affronteremo un’altra squadra fortissima. Penso che il Lecce abbia un passato glorioso e un futuro pieno di soddisfazioni, ma noi proveremo in tutti i modi a fare risultato. È impossibile dire che cosa si debba fare in questo genere di gare per portare a casa dei punti. Credo che la squadra debba avere grande equilibrio tra fase difensiva e fase offensiva e che debba trascurare nulla. I dettagli faranno la differenza e per sopperire al tasso tecnico dei nostri avversari dovremmo essere semplicemente perfetti. Il morale dei ragazzi è alto e percepisco grande voglia di fare una buona partita. Gli attaccanti? Come ho già detto sono sempre stato contento del loro lavoro, so che per una punta fare gol è la cosa più importante, ma per me conta tantissimo anche il lavoro che i ragazzi fanno per la squadra. De Luca e Mancosu si sono allenati benissimo, come del resto tutti gli altri a mia disposizione. Nelle prossime ore farò le opportune valutazioni tenendo conto del fatto che le partite durano novanta minuti, per cui, anche chi entrerà a partita in corso, come successo a Brescia, potrà essere determinante”.

 

Si riaccendono le luci sul Comunale di Chiavari. Dopo sette anni dall’ultima volta, torna Entella-Lecce.