Una bella Entella pareggia 1-1 a Pescara

L’Entella pareggia 1-1 all’Adriatico di Pescara portando a quattro la striscia di risultati utili consecutivi in questo inizio di stagione. Il primo tempo è avaro di emozioni fino a quando, alla mezzora, l’Entella trova il gol del vantaggio con Andrea Schenetti. Il numero 34 della formazione allenata da Roberto Boscaglia insacca alle spalle di Fiorillo, dopo un batti e ribatti in area di rigore del Pescara, iniziato proprio dopo una rovesciata tentata dall’autore della rete del vantaggio. La prima frazione di gioco va in archivio con i chiavaresi in vantaggio per una rete a zero. La ripresa inizia con gli uomini allenati da Luciano Zauri che vogliono uscire dal guscio, il pareggio dei delfini arriva con Ledian Memushaj. Il centrocampista batte l’incolpevole Nikita Contini su calcio di punizione con la sfera che va ad insaccarsi la dove il portiere classe ’96 non può arrivare. Risultato, quindi, riportato in parità e sarà tale fino al triplice fischio del signor Valerio Marini di Roma 1. I ragazzi della formazione ligure salgono  a quota  10 punti in classifica, mantenendo il primato del campionato cadetto in condomino con il Benevento, il prossimo avversario sarà il Venezia nel turno infrasettimanale di martedì prossimo al Comunale, fischio di inizio alle ore 21.