Un infrasettimanale per trovare continuità: l’Entella sfida il Vicenza al Menti

Dopo la straripante vittoria contro il Pescara, l’obiettivo è ora dare continuità. La trasferta di Vicenza arriva in un momento tanto delicato quanto utile per proseguire sulla scia di quell’entusiasmo visto in campo al Comunale domenica: domani alle 18:00 al Menti andrà in scena Vicenza-Entella, un match combattuto, in cui portare altri punti a casa potrebbe rivelarsi fondamentale per il prosieguo del campionato.

 

Punti e statistiche

 

Il neopromosso Vicenza occupa il 13esimo posto solitario in classifica con 16 punti conquistati. La squadra di Mimmo Di Carlo arriva dalla sconfitta esterna di misura contro il Lecce, prima di questa aveva ottenuto due vittorie con Pescara e Ascoli, un pareggio con la Reggina e una pesante sconfitta contro il Cittadella. I biancorossi sono l’ottavo attacco del campionato con 20 gol realizzati e 23 subiti. Equa ripartizione dei punti fra casa e trasferta: i Lane hanno ottenuto 8 punti sia al Menti che lontano dalle mura amiche.

 

Il calciatore di movimento più utilizzato è Nicola Dalmonte (1158’), davanti a Daniel Cappelletti (1091’) ed Emanuele Padella (976’). Il giocatore più sostituito da Di Carlo è Riccardo Meggiorini (8 volte), dietro di lui ancora Dalmonte e Simone Pontisso (6 volte entrambi). Il più subentrato è invece Stefano Giacomelli (7 volte), l’unico della squadra ad aver superato quota 6.

 

Gli avversari da tenere d’occhio

 

Il miglior marcatore del Vicenza è l’esperto Riccardo Meggiorini, con ben 6 reti realizzate, davanti a Nicola Dalmonte (3). Il centrocampista ha anche il merito di essere il miglior assist-man della squadra, nonché l’unico ad aver messo in porta i propri compagni più di due volte (4): ben 6 sono infatti i biancorossi ad aver realizzato 2 assist quest’anno.

 

Gli ex della gara

 

Due ex Entella saranno della gara: il primo è Emanuele Padella, 6 mesi a Chiavari nella storica stagione 2013-2014, quella della prima promozione in B della storia del club. Il difensore si trasferì al Benevento a gennaio dopo 18 partite ufficiali con i Diavoli neri; il secondo è Simone Guerra: l’attaccante fu protagonista della stagione 2012-2013 conclusasi con un ottimo quinto posto e l’eliminazione in semifinale play-off. Segnò ben 11 gol in quel campionato, prima di trasferirsi a gennaio nella stagione successiva: direzione Benevento anche per lui, ma un grande ricordo in maglia Entella con 43 presenze e 15 gol totali.

 

Gli assenti e i rientri

 

Il Vicenza dovrebbe recuperare a pieno Pietro Beruatto dopo i fastidi al polpaccio, così come Samuele Longo, al rientro dopo la squalifica. Non saranno del match neanche Matteo Bruscagin e Mario Ierardi, alle prese rispettivamente con una frattura alla mano e un’ernia del disco. Fastidi muscolari anche per Jari Vandeputte e Andrea Nalini, out entrambi da almeno 5 partite. Simone Pontisso sta invece recuperando dalla rottura del crociato.

 

I precedenti

 

Sarà il decimo confronto ufficiale tra Vicenza ed Entella (3 vittorie biancocelesti, 5 pareggi ed una sola vittoria per i veneti). Le due squadre non si affrontano dal 2017 e l’ultima sfida, giocata proprio al Menti, finì 2-2: per l’Entella gol di Michele Pellizzer e autorete di Andrea Esposito. Soltanto una volta, nella stagione 2015/2016, il Vicenza è riuscito ad imporsi sui chiavaresi: era la terzultima giornata di campionato e all’Entella non bastò il vantaggio iniziale di Troiano. L’ultima vittoria contro i Lane risale invece al 1° ottobre 2016: i biancocelesti trionfarono al Comunale con un sonoro 4-1 grazie ai gol di Tremolada, Caputo, Cutolo e Ceccarelli.

 

  • 06/10/2013 – Vicenza-Entella 1-1
  • 09/11/2013 – Entella-Vicenza 0-0 (Coppa Italia Lega Pro)
  • 02/02/2014 – Entella-Vicenza 1-1
  • 13/12/2014 – Entella-Vicenza 2-1
  • 02/05/2015 – Vicenza-Entella 0-0
  • 19/12/2015 – Entella-Vicenza 4-1
  • 07/05/2016 – Vicenza-Entella 2-1
  • 01/10/2016 – Entella-Vicenza 4-1
  • 28/02/2017 – Vicenza-Entella 2-2