Tedino: “I ragazzi hanno dimostrato di crederci fino alla fine, è un pareggio molto importante”

“Questi ragazzi non mollano mai”, parole e pensieri di Mister Bruno Tedino. L’Entella, per due volte in svantaggio, non ha smesso di attaccare e di credere di poter pareggiare la partita. 

 

“Ho visto una squadra coraggiosa e vogliosa di tornare a Chiavari con dei punti”, racconta il tecnico biancoceleste, “Abbiamo giocato un primo tempo di contenimento e secondo me siamo stati molto bravi a far correre tanto il Brescia. Nella ripresa abbiamo alzato il ritmo e siamo entrati in campo con grande cattiveria, convinti di poter fare male ai nostri avversari. Faccio i complimenti ai ragazzi perchè per due volte abbiamo preso gol nel nostro miglior momento, ma siamo stati bravissimi a crederci sempre e il risultato ci premia. Le partite durano novanta minuti e in quest’ottica, affinché i cambi abbiano un valore, ci vuole grande sacrificio da parte di tutti. Penso che Brunori e Petrovic abbiano fatto una buonissima gara e anche grazie al loro lavoro, De Luca e Mancosu, non appena entrati in campo hanno letteralmente spaccato la partita”. 

 

Dopo diversi mesi si è sbloccata la zanzara, quanto è importante questo suo gol per il prosieguo della stagione? 

 

“Beppe è un ragazzo straordinario con valori veramente importanti. È un grande lavoratore e so perfettamente che in questa categoria può fare la differenza. Sono felice che si sia sbloccato perchè so per una punta quanto il gol sia importante. Io me lo tengo stretto e gli faccio i complimenti per come è riuscito ad entrare oggi in campo”.