Primavera 2: Il sogno Play Off sfuma soltanto per il peggior rendimento negli scontri diretti. Grazie lo stesso ragazzi!

Il Napoli vince a La Spezia e per il miglior rendimento negli scontri diretti si qualifica ai Play Off. Sfuma, così, all’ultima curva il sogno dei nostri ragazzi di centrare una qualificazione storica. Resta l’orgoglio di un grande campionato, giocato con coraggio, qualità e spirito di appartenenza. L’Entella è sempre stata nelle prime posizioni. Ha saputo migliorare sia in fase difensiva che in fase offensiva, proponendo sempre il proprio gioco, in casa e in trasferta. La squadra, allenata da Mister Volpe prima e da Melucci poi, ha giocato a testa alta contro tutti gli avversari e nella fase finale del campionato ha cercato in tutti i modi di sopperire alle tante assenze per le convocazioni in prima squadra di alcuni giocatori importantissimi. 

 

La solidità difensiva, le giocate di Müller e la classe di Meazzi, unita ai gol di Villa e Oliveri, sono solo alcune delle armi messe in campo dall’Entella. Poco importa se il sogno Play Off sia svanito per pochissimo, i biancocelesti hanno onorato la maglia sino alla fine dimostrando di essere un grande gruppo.

Grazie ragazzi.