Obiettivo sfatare la ‘maledizione Del Duca’: curiosità sui Diabolici di Bertotto

Una sfida che assume già un valore inestimabile in ottica salvezza, nonostante ci si trovi solamente all’8^ turno di Serie B. Ascoli-Entella, in programma domenica alle 15:00 al Cino e Lillo del Duca di Ascoli, stadio che ai supporters biancocelesti rievoca l’amaro ricordo dell’ultima retrocessione dalla B alla C (31 maggio 2018, gara di ritorno dei playout), potrà già dire molto. Da una parte e dall’altra.

 

 

Punti e classifica

 

I Diabolici – soprannome nato nella stagione 2001/02 per la compattezza del gruppo, il carattere e la cattiveria agonista che distinse quella squadra dell’Ascoli, che a fine campionato ottenne la promozione dalla C alla B – allenati da Valerio Bertotto, completamente guarito dalla positività al Covid-19, per la prima volta si sono ritrovati al completo al Picchio Village martedì, con tutti i componenti negativizzati. L’Ascoli infatti è una delle squadre più colpite in questo inizio di stagione dal virus, insieme alla Reggiana, tanto da dover rinviare il match dello scorso turno previsto all’Arena Garibaldi contro il Pisa, che verrà recuperato l’8 dicembre, a causa di ben 9 positività. Ora però il peggio sembra alle spalle, nonostante la classifica dica 4 punti, proprio come l’Entella ma con una partita disputata in meno. 6 infatti gli incontri giocati: 1 vittoria contro la Reggiana, 1 pareggio contro il Brescia e 4 sconfitte, contro Lecce, Frosinone, Salernitana e Pordenone. 3 gol realizzati e 7 subiti; mentre l’Entella ne ha messo a segno uno in più, ma ne ha subiti addirittura 12 complessivi.

 

 

Gli ex di turno

 

Due ex biancocelesti tra le fila dei Diabolici. Stiamo parlando di Simone Sini, mai sceso in campo finora in stagione, che tra il 2015 e il 2017 con l’Entella ha collezionato 45 presenze, 2 gol e 3 assist; e Mirko Eramo, 1 sola presenza alla prima giornata in questa Serie B e apparso negli ultimi tempi fuori dal progetto Ascoli. Il centrocampista ai tempi di Chiavari, tra il 2017 e 2020, ha collezionato 83 presenze, 8 gol e 8 assist.

 

Un ex Ascoli invece, che coi marchigiani nella scorsa stagione da gennaio in poi ha segnato 6 gol in 19 presenze, è Leonardo Morosini, che domenica cercherà la prima rete con la maglia dell’Entella proprio nello stadio che l’ha visto protagonista nella passata stagione.

 

I 5 precedenti al Del Duca

 

Come già ricordato, il Del Duca non rievoca ricordi particolarmente dolci da queste parti. Anzi. Nei 5 precedenti in terra marchigiana nessuna vittoria, due pareggi e tre sconfitte per i biancocelesti. Ma soprattutto il pareggio che decretò la retrocessione in occasione della gara di ritorno dei playout nella stagione 2017/2018. Ecco i 5 precedenti, a partire dal più recente:

 

  • Ascoli-Entella 2-1, 25 ottobre 2019
  • Ascoli-Entella 0-0, gara di ritorno dei playout, 31 maggio 2018
  • Ascoli-Entella 1-1, 9 dicembre 2017
  • Ascoli-Entella 2-1, 13 dicembre 2016
  • Ascoli-Entella 1-0, 15 settembre 2015