Merkaj: “Volevamo vincere a tutti i costi, personalmente questo per me è un momento magico”

Ormai diventato punto di riferimento offensivo nello scacchiere di Gennaro Volpe, Silvio Merkaj continua a stupire con gol e prestazioni super. Quinta marcatura in campionato e seconda consecutiva, l’attaccante in maglia numero trentatré sta vivendo un momento magico.

 

“È stata una partita difficile e bloccata, nel primo tempo c’erano davvero pochi spazi. Loro hanno fatto una buona partita di contenimento, noi siamo stati bravi a sbloccarla. Nella seconda frazione si sono aperti un po’ gli spazi e l’abbiamo chiusa” – commenta il centravanti nato a Valona.

 

“Era importante chiudere l’anno con i tre punti anche se sarebbe stato meglio trovarli anche domenica scorsa. Abbiamo avuto qualche difficoltà iniziale, ora tutte le partite sono importanti per provare a recuperare il terreno perso e chiudere al meglio il campionato”.

 

Dai numeri Merkaj sembra non aver avvertito il salto di categoria: “sapevo che avrei incontrato delle difficoltà all’inizio, tutti mi hanno dato una mano e io ho cercato di sfruttare ogni occasione, nelle ultime cinque partite ho realizzato quattro gol e servito un assist, sono molto contento ma voglio fare ancora meglio”.

 

Dopo cinque marcature al giro di boa l’attaccante non nasconde l’ambizione doppia cifra: “pensiamo partita dopo partita, prima metto davanti i tre punti e la squadra, poi vedremo, sicuramente a inizio anno non mi sarei aspettato neanche di parlarne”.