L’Entella nel finale riacciuffa il Benevento, al Vigorito finisce 1-1

L’Entella corsara pareggia 1-1 in quel di Benevento. Ma è la squadra allenata da Pippo Inzaghi che va subito vicino al gol del vantaggio con Oliver Kragl, il giocatore dei giallorossi di Campania con un bel sinistro da fuori area fa correre un brivido lungo la schiena dei tifosi biancocelesti, il tentativo del centrocampista va ad infrangersi contro la traversa. La rete del vantaggio dei padroni di casa è nell’aria, infatti arriva firmata, appunto, dal giocatore tedesco che ha preso un legno poco prima, trasforma dopo un assist di Gaetano Letizia.

La squadra di Boscaglia prova ad uscire dal guscio con tentativi vani che escono abbondantemente a lato dalla porta difesa da Montipò. Il risultato rimane tale fino al duplice fischio dell’arbitro, Benevento – Entella 1-0.

Il match riprende con la squadra in vantaggio  che prova a fare la partita ma i biancocelesti resistono. Coda impensierisce più volte Nikita Contini senza riuscire a segnare. Nizzetto e soci tentano di impensierire la retroguardia avversaria, infatti, trovano il pareggio con Sernicola. Il giocatore di proprietà del Sassuolo insacca nelle battute finali della contesa e trova il pareggio per la sua squadra che sarà il risultato finale della gara.

Finisce, quindi, 1-1 allo stadio Vigorito tra Benevento ed Entella che il prossimo turno giocherà nuovamente in trasferta, in quel di Crotone, fischio di inizio alle ore 15 di sabato allo Scida.