Il presidente Gozzi ricorda Mario Macalli

Ciao Presidentissimo. Sei stato un grande esempio con la tua straordinaria energia, la tua innata e contagiosa passione per il calcio.
Sei stato un maestro di agonismo, nell’accezione migliore di questo termine, un carattere forte con una visione del calcio semplice, quasi romantica.

 

Per diciotto anni hai guidato la serie C, dimostrando onestà, competenza e serietà, facendo sempre parlare i fatti. Per te contava la sostanza e la qualità. Sapevi riunire tutte le società, formando una squadra gestita con oculatezza, come una famiglia. In cui tutti sono importanti. Tutti partecipi nell’impresa di raggiungere gli obiettivi, di vincere perché si sono fatte bene le cose e ce lo si è meritato.

 

Mi onoro di aver costruito con te un’amicizia senza prezzo, silenziosa e rispettosa. Avevi accettato il nostro invito a Chiavari per partecipare al convegno per il centenario della nostra Virtus Entella, dimostrando ancora una volta di essere un presidente di grande levatura morale, capace di alzare la voce quando era necessario per difendere la tua serie C.

 

Ti ricorderò sempre con tanta stima e affetto. Fai buon viaggio Presidentissimo.

 

Antonio Gozzi