Festa dei nonni: l’Entella invita a bordo campo i nonni degli Under 12 e Under 13 a vedere l’allenamento dei nipoti

Affetto, tradizioni da tramandare e voglia di passare del tempo insieme. Il calcio è solo un veicolo per abbattere barriere e per farci tornare tutti bambini. I nostri ragazzi, nello sport come nella vita, hanno da sempre una guida speciale, i propri nonni. Che sia su un campo da calcio o all’uscita di scuola, loro sono li, presenti, pazienti, orgogliosi e pieni d’amore per i loro nipoti.

 

In occasione della “Festa dei nonni”, l’Entella ha voluto invitare allo stadio Comunale, teatro delle partite casalinghe della prima squadra, tutti i nonni delle leve Under 12 e Under 13 ad assistere a bordo campo all’allenamento dei nipoti. Un gesto semplice per fortificare quest’indissolubile legame e per creare un momento speciale. L’orgoglio dei nonni e la felicità dei ragazzi che non hanno certo perso tempo, impegnandosi ancora di più per dedicare un gol, una giocata o una parata ai loro cari.