Facciamo la formazione: prima tappa a Cittadella, poi toccherà all’Entella

pastedGraphic.png

Facciamo la Formazione: Cittadella e Virtus Entella 

per la quinta edizione del progetto AIC e Lega B

Nel pomeriggio a Cittadella, presso lo stadio Tombolato, si è svolto il primo incontro di “Facciamo la Formazione”, programma formativo riservato a calciatori in attività, staff tecnici e dirigenti delle squadre che militano in squadre del Campionato 2019-2020 della Serie BKT.

Obiettivo del progetto, ideato ed organizzato congiuntamente da AIC e da Lega B, è preparare i calciatori a carriere nel mondo del calcio dopo il termine dell’esperienza calcistica professionistica, partendo dalle competenze acquisite.

Dopo le positive esperienze degli anni scorsi la quinta edizione parte dunque dal Veneto per fare tappa poi nelle prossime settimane a Chiavari dove a sedersi sui banchi saranno i calciatori della Virtus Entella. L’ottimo riscontro delle passate edizioni ha portato AIC ad estendere “Facciamo la Formazione” anche ad altre categorie nella volontà di coinvolgere il maggior numero di tesserati possibile.

Il corso fornirà una preparazione specifica per ricoprire alcune importanti “nuove” figure all’interno di un club, partendo da un approccio di approfondimento generale propedeutico a qualsiasi professione manageriale, per arrivare ad analizzare le singole posizioni.

“Quello della formazione – dice il presidente della Lega B Mauro Balata – è un momento importante per i calciatori, almeno quanto l’allenamento in campo. Si potranno infatti acquisire conoscenze, partendo dall’esperienza come atleta, necessarie alla fase professionale che fa seguito alla carriera agonistica”.

“Il progetto rappresenta un’opportunità unica ed è utile per la formazione di dirigenti e atleti – spiega Damiano Tommasi, presidente AIC – La formazione è la base, ma anche la strada migliore per migliorare la consapevolezza dei diritti, dei doveri e delle responsabilità di chi vive il nostro ambiente”.