Da Chiavari a Sappada in 500 per amore dell’Entella

Da Chiavari a Sappada in 500 per amore dell’Entella
L’amore per due colori è in grado di farci compiere gesti incredibili da ricordare e raccontare. Edoardo, ancora raggiante per la promozione in serie B dell’Entella, non poteva mancare al primo allenamento dell’anno e cosi, nella notte, ha preso la sua 500 ed è partito da Chiavari in direzione Sappada. “Ogni anno mi diverto a fare dei viaggi estremi con la mia macchinina”, racconta Edoardo Contini, “Quando ho saputo che l’Entella avrebbe effettuato qui la sua preparazione estiva ho deciso immediatamente di programmare questo viaggio.Sono abbonato da diversi anni e ormai l’Entella mi ha rapito il cuore. Ho deciso di unire le mie due passioni e di fare questa esperienza. I biancocelesti portano in giro per l’Italia con orgoglio il nome della mia città e io ho cercato nel mio piccolo di dimostrare la mia gratitudine affrontando questa bellissima sfida. Conosco perfettamente questi posti perchè venivo qui in vacanza da bambino e spero con tutto il cuore di poter tornare anche l’anno prossimo magari a festeggiare una bellissima salvezza”.
Edoardo, la sua 500 e l’Entella, un amore incondizionato da oggi famoso anche a Sappada.