Gozzi: “Vittoria speciale, siamo fieri di voi”

La promozione in serie B, le storiche gare in Coppa Italia, lo scudetto e la supercoppa Berretti: perle di un’annata indimenticabile. Ma oggi gli straordinari ragazzi che hanno partecipato al campionato di Quarta Categoria (riservato esclusivamente ad atleti con disabilità cognitivo-relazionale) ci hanno regalato una gioia ancora più bella, conquistando il tricolore. 

Non conta il risultato sportivo, ma il messaggio che ci hanno trasmesso con forza, semplicità ed entusiasmo. 

Hanno dimostrato di essere molto speciali, di saper abbattere la barriera dell’indifferenza, di saper credere fortemente in quei valori che da sempre sono alla base del nostro modo di fare calcio. 

Hanno lottato partita dopo partita, uniti e determinati, dandosi la mano con amicizia. 

Mi piace ricordare proprio il tifo della nostra Berretti durante le gare a Novarello, con i ragazzi di Quarta Categoria che hanno ricambiato con la stessa partecipazione in occasione delle sfide del team di Castorina contro Ternana e Torino.

Un’immagine che mi emozionato e mi ha reso molto orgoglioso. 

Voglio abbracciare con gratitudine il tecnico Gianfranco Pusceddu e tutti i suoi magnifici giocatori.

In occasione della prima gara della squadra di Boscaglia a Chiavari, i protagonisti di questa ennesima impresa sfileranno in mezzo al campo per ricevere pure l’applauso di tutto il Comunale. 

Bravi ragazzi, siete impareggiabili ed è per noi un vero onore vedervi indossare la maglia dell’Entella.

Il presidente 

Antonio Gozzi