Ferita alla tibia per Belli, venti punti di sutura

Venti punti di sutura per Francesco Belli che ha rimediato una ferita lacero contusa alla tibia destra. Il giocatore è stato trasportato all’ospedale civile Ramazzini dove è stato raggiunto al termine della gara dal medico sociale Riccardo Saporiti. Belli raggiungerà Chiavari in serata.