UNDER 16: Impresa Entella, battuta la Lazio 1 – 0

Campionato Nazionale  Under 16  Serie   A e B Girone A   3 Giornata

ENTELLA  –  LAZIO     1 – 0     67° Matteazzi

ENTELLA :  Mazzadi, Giampieri, Langella, Sgambelluri, Dimaro, Ghio, Petitti(81°Bellotti), Matteazzi, Camara, Santanocito(45°Iaropoli), Martorana(60°Chiappino)

A  Disp.  :   Massa, Bargiacchi, Capasso, Dolce, Morchio    All.  Massimo Melucci

 

Una vera e propria impresa quella dei ragazzi di Melucci che al termine di una gara ben giocata sotto tutti gli aspetti raccolgono 3 punti fondamentali per il morale  di una squadra che ha saputo archiviare le due sconfitte iniziali  con una partita di grandissima applicazione.  Inizio gara equilibrato con i biancocelesti attenti e concentrati in ogni zona del campo. Diversi i duelli fisici che denunciavano una certa differenza strutturale nei giocatori in campo ma dove non potevano i centimetri arrivava la volontà e la determinazione dei chiavaresi.

Poche le opportunità per entrambe le squadre con i portieri a svolgere l’ordinaria amministrazione, sempre attento Mazzadi nelle uscite sulle palle inattive e sui traversoni dalle fasce. Nella ripresa la Lazio prova a premere con maggior decisione ma deve guardarsi dalle ripartenze dell’Entella, al 12° Camara si presenta solo davanti al portiere ospite ma gli calcia addosso. Poco dopo serve un intervento di Mazzadi per sbrogliare una situazione pericolosa in area.

La manovra dei laziali è confusa grazie anche al pressing a tutto campo che i centrocampisti di casa fanno sui portatori di palla. L’Entella ha una enorme occasione con Iaropoli che calcia davanti al portiere a botta sicura trovando il riflesso miracoloso dell’estremo laziale. Poco dopo arriva il gol partita: da calcio d’angolo Matteazzi va ad incrociare di testa in diagonale sul secondo palo mettendo la palla dove il portiere non può arrivare. Si scatena l ‘ entusiasmo in casa biancoceleste ma la partita è ancora lunga. Il gol subito tuttavia finisce per innervosire la Lazio che non riesce a sviluppare trame lineari anche per la continua azione di disturbo dei chiavaresi.

Anche i cambi operati da Melucci danno i loro frutti con Chiappino e Belotti bravi ad entrare subito in partita.  A centro area Ghio e Dimaro spazzano ogni pallone, sugli esterni Giampieri e Langella sono sempre supportati dai compagni più avanzati e non disdegnano ogni tanto di spingersi in avanti. Importante il lavoro di centrocampo dove nessun pallone viene buttato e tutti partecipano alla fase di interdizione, davanti Gamara fa la guerra con tutta la difesa a completamento di un gioco di squadra ben interpretato che oggi ha dato 3 punti fondamentali non tanto per la classifica quanto per l’autostima di un gruppo in crescita costante.

marcobianchi