Entella da applausi nella ripresa: Frosinone al tappeto

Vittoria di carattere dell’Entella: un secondo tempo sontuoso regala i tre punti su un Frosinone combattivo e ben messo in campo.

Prima frazione combattuta e poco spettacolare. La maggiore qualità dell’Entella è tamponata dall’aggressività e dalla grinta dei laziali che pressano alti e costringono i biancocelesti a frequenti lanci lunghi. Succede tutto nei primi 10’: neanche un giro di lancette ed Entella già in vantaggio con Ganea che sfrutta uno scivolone di Palombo e deposita il pallone in rete. Al 9’ Tribelli pareggia i conti con un tiro dalla destra sporcato dalla difesa che tocca il palo e si insacca. L’Entella prova a reagire ma le occasioni per riportarsi in vantaggio scarseggiano. Il Frosinone dal canto suo si affida a veloci ripartenze che impensieriscono poco la retroguardia di casa. Al 20’ Zaniolo parte palla al piede, si accentra ma il tiro è debole e viene parato da Palombo. Identica sorte tocca al tentativo fatto al 32’: perfetto scambio in velocità  del trequartista con Battaglia, il numero 10 riceve palla e calcia al secondo tocco ma Palombo disinnesca.

Entella con il piede sull’acceleratore nella ripresa e la musica cambia: al 2’ Di Paola sfiora il gol con una gran botta da fuori ma il pallone esce di pochissimo alla sinistra del portiere. Cinque minuti più tardi è lo stesso numero 4 ad impegnare severamente Palombo su punizione. L’Entella ha il controllo del gioco e al 12’ sfiora nuovamente il vantaggio con Zaniolo. Il numero 10 compie un’eroica discesa palla al piede per circa 60 metri resistendo a due cariche degli avversari, entra in area dalla destra, si porta il pallone sul sinistro ma la conclusione è centrale e Palombo respinge. C’è solo una squadra in campo: Zaniolo va nuovamente vicinissimo al gol al 20’ ma il tiro del trequartista, dopo lo slalom in area, è sì potente ma impreciso. Il gol è nell’aria e arriva puntuale al 28’: cross dalla sinistra di Di Paola, Puntoriere ruba il tempo al difensore e con un perfetto stacco di testa batte il portiere. L’Entella non smette di premere e cinge d’assedio gli avversari. Al 37’ il gol che chiude la partita: Di Paola, il migliore in campo, ridadisce in rete da posizione defilata una respinta del portiere con una conclusione potente ad incrociare. Da lì in poi è pura accademia per i biancocelesti che chiudono comunque all’attacco un secondo tempo dominato.

ENTELLA        3

FROSINONE   1

RETI: 1’ pt Ganea, 9’ pt Tribelli, 28’ st Puntoriere, 37’ st Di Paola

ENTELLA (4-3-1-2): Gaccioli; Cleur, Joao, Casagrande, Carullo; Battaglia, Di Paola, Alluci; Zaniolo (40’ st Giunta); Ganea (13’ st Semprini), Puntoriere (42’ st Traversari). A disposizione: Caruso, Rossi, Vaccarezza, Cusato, De Marco, Ciceri, Andjelic, Morandi, Mattera. Allenatore: Melucci.

FROSINONE (4-3-1-2): Palombo; Belvisi (38’ st Cococcia), Contucci, Pedrazzini, Viti; Tribuzzi, Calcagni (38’ st Mastrantonio), Gori (30’ st D’Aguanno); Origlia; Tribelli, Palmieri. A disposizione: Galantini, Centra, Lucciarini, Tonanzi. Allenatore: Galluzzo.

ARBITRO: Guarnieri di Empoli.

AMMONITI: Pedrazzini, Gori, Semprini.