Primavera rullo compressore, tre gol alla Salernitana

La maturità di una squadra passa soprattutto da queste partite. Un avversario sulla carta alla portata poteva indurre l’Entella a sottovalutare l’importanza della partita, invece i biancocelesti hanno sfoderato una prestazione convincente sotto il profilo del risultato, nettissimo, del gioco e della mentalità. Primo tempo ricco di emozioni, con i biancocelesti in completo controllo del match già alle prime battute. Due gol e altrettante opportunità clamorose per incrementare il vantaggio. Al 16’ segna Battaglia Busacca con una gran botta dopo la respinta di Scolavino su tiro di Zaniolo, tre minuti più tardi arriva il raddoppio di Joao, bravissimo a segnare di testa sfruttando il calcio d’angolo di Castagna.  Alla mezz’ora è Puntoriere a far gridare al gol i tifosi biancocelesti ma la sua girata a botta sicura su cross di Cleur dalla destra è neutralizzata da Scolavino. Al 32’ bellissimo dialogo tra Semprini e Puntoriere concluso dal cross del numero 11 per il compagno di reparto che calcia centrale. Nella ripresa i ritmi si abbassano, l’Entella controlla il match ma in due occasioni la Salernitana è pericolosissima in contropiede: al 10’ il diagonale di Paolella esce di pochi centimetri dal palo destro, al 22’ Gaeta batte a colpo sicuro su cross di Carrafiello ma Siaulys è strepitoso a neutralizzare.  Nel momento di maggiore pericolosità dei campani esce fuori il grande cuore biancoceleste con un’azione splendida che porta al terzo gol. Semprini al 25’ scende sulla destra e serve Puntoriere, il numero 11 gli restituisce il pallone di prima involandosi verso il centro dell’area; Semprini temporeggia e crossa per il proprio compagno di reparto che dal dischetto del rigore castiga Scolavino: applausi. Il match si incanala verso la vittoria dei ragazzi di Castorina, un successo legittimato da una prestazione convincente dell’intero collettivo.

ENTELLA                  3

SALERNITANA          0

RETI: 16’ pt Joao, 19’ pt Battaglia Busacca, 25’ st Puntoriere, 

ENTELLA (4-3-1-2): Siaulys; Cleur, Ferrante, Joao, Casagrande; Battaglia Busacca (32’ st Carta), Castagna, Alluci (43′ st Giunta); Zaniolo (15’ st Ganea); Puntoriere, Semprini. A disposizione: Gaccioli, Carullo, Vaccarezza, Ciceri, De Marco, Rossi, Traversari, Morandi, Andjelic. Allenatore: Castorina.

SALERNITANA (4-4-2): Scolavino; Grillo (34’ st Perpignano), Nardecchia, De Angelis, Vignes; Gaeta, Paolella, Garofalo, Altea (8’ st Carrafiello); Maione, Somma (30’ st Cenaj). A disposizione: Cangiano, Libertino, Amabile, Proto. Allenatore: Savini.

ARBITRO: Meraviglia di Pistoia, assistenti Massimino di Cuneo e Gualtieri di Asti.

AMMONIZIONI: Alluci, Somma.