Un rigore fa sorridere la Juventus ma l’ esordio dell’ Entella è positivo

CAMPIONATO NAZIONALE ALLIEVI A e B  UNDER 17  GIRONE A  
1° giornata JUVENTUS – ENTELLA   1 – 0   41° Lombardi (rig) 
JUVENTUS :

 Lonoce; Freitas (20′ st Favre), Almeida, Pessot, Martino; Capellini (32′ st Thiam), Morrone, Lombardi; Nicolussi Caviglia, Campos (8′ st D’Agostino), Morachioli (20′ st Galvagno).
A disposizione: Barosi, Boloca, Camilleri.

Allenatore
: Davide Cei.

VIRTUS ENTELLA
: Calori, Pardini, Castellucchio, Romanengo(60°Milanese), Guida, Padovan, Zimta(70°Liguori), Manca(70°Gioria), Vallerga(45°Scognamiglio), Spina, Pasha.
A disposizione: Pietra, Milici, Barzacchi, Garbarino, Queirolo, 

Allenatore
: Andrea Scotto.
Una sconfitta che lascia più di un rimpianto in questa prima giornata del Campionato Under 17. I ragazzi di Scotto all’ esordio difficile contro i bianconeri non hanno demeritato disputando un primo tempo di grandissimo livello ribattendo colpo su colpo ai piemontesi.  Dopo un paio di parate importanti di Calori è Lonoce a disimpegnarsi altrettanto bene su Zimta. Quindi Spina affretta la conclusione facilitando la parata del n° 1 bianconero. Altissimo il ritmo nel primo tempo nonostante il caldo e l’ umidità che si facevano sentire. Allo scadere del primo tempo l’ episodio che decideva la partita. Su un cross da sinistra la palla impattava il gomito di Guida perfettamente attaccato al corpo come  evidenza la foto dell’ episodio. L’ arbitro non sentiva ragione e assegnava il penalty trasformato da Lombardi. L’ Entella non demordeva nemmeno nella ripresa giocata a ritmi inevitabilmente più blandi. Un paio di volte Pasha si presentava davanti a Lonoce ma nel primo caso tardava il tiro favorendo il recupero della difesa e successivamente calciava trovando soltanto un calcio d’angolo. Anche la Juventus si limitava ad agire di rimessa pur senza creare grossi pericoli alla porta di Calori. Nonostante il forcing finale il risultato non cambiava ma resta la soddisfazione della prestazione offerta dai ragazzi di Scotto