UNDER 15 Pari con rammarico contro l’ Albinoleffe 3 – 3

Campionato Nazionale Under 15 serie C 9° Giornata

ENTELLA – ALBINOLEFFE   3 – 3 10°46°Amato, 14° Banfi

ENTELLA   : Borrelli, Casagrande, Pandiscia(36°Guazzi), Matteazzi(54°Costa), Cavriani(59°D’ Aiuto), Giammaresi, Tassotti(45°Prina), Matarozzi(45°Andreazza), Trevisiol(27°Bartolozzi), Amato, Banfi

A Disp.       : Occhipinti, LInale             All. Cisco Guida

Un pareggio da accettare per concedere ai biancocelesti le attenuanti del caso. Intanto gli under 15 sono una squadra con molti innesti nuovi ai quali la lunga sosta senza incontri agonisticamente intensi ha sicuramente nuociuto sul piano del ritmo e di quella esperienza fondamentale nei ragazzi di questa leva. Poi di fronte oggi c’ era una squadra che ha dimostrato grande padronanza di gioco pur con un modulo spesso spregiudicato con il baricentro decisamente spostato in avanti. Non sorprendono quindi i 6 gol visti in colmata ma resta un pizzico di rammarico per non aver gestito il doppio vantaggio costruito dai ragazzi di Guida. La partenza dei chiavaresi infatti è importante alla pari degli ospiti che tuttavia hanno faticato a trovare la via della rete. Impresa riuscita invece ad Amato che finalizza al meglio una bella azione di Trevisiol. Passano pochi minuti e l’ Entella raddoppia con Banfi bravo a chiudere di testa un servizio dello stesso Amato. Prima della fine del tempo l’ Albinoleffe trova il gol con una sfortunata deviazione di Giammaresi che inganna Borrelli. Entrambe le squadre restano il 10 per una doppia espulsioe fin troppo severa in seguito a un paio di spintoni tra Borrelli e Lodovici.Nella ripresa la maggior fisicità degli ospiti si fa sentire l’ Entella non riesce più a ripartire e subisce gli attacchi dei bergamaschi che per pareggiare tuttavia hanno bisogno di un altro “episodio” : sugli sviluppi di una punizione la palla deviata rimane in mezzo all’ area con Bartolozzi che respinge una prima conclusione ma nulla può sulla seconda pur viziata da un fallo di mano. L’ Albinoleffe ci crede e poco dopo raggiunge il pareggio con un diagonale vincente di Benti. Non ci sta l’ Entella che con Casagrande a pochi minuti dal termine ha la palla per tornare in vantaggio ma al termine di un azione personale la conclusione risulta poco lucida e si perde sopra la traversa.