Pareggio con rammarico. Contro l’ Empoli finisce 2 – 2

CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 16   3° Giornata   Girone   A

ENTELLA  –   EMPOLI    2 – 2     37°Arapi, 52°Oliveri, 66°Villa rig, 74°Viti
ENTELLA    :   Di Stasio, Fall, Mazzali(49°Mazzeo), Bilanzone(83°Grosso), Cannone, Scaldarella, D’Isidoro, De Simone, Villa(80°Turrini), Grieco, Garbarino L(41°Oliveri)
A Disp.     :  Adamoli, Ribezzi, Parigi, Garbarino A              All   Ferruccio Bonvini
EMPOLI : Lupi, Riccioni(63°Martini), Umalini(76°Cesaretti), Pulina, Pezzola(60°Folino), Viti, Vannucci(41°Falleni), Asllani, Lipari, Lombardi(76°Pisano), Arapi
A Disp.    :  Pratelli, Bachini, Lenzi, Gjini                             All.  Davide Cei
Un pareggio con un pizzico di rammarico per gli Under 16 biancocelesti che contro l’ Empoli hanno assaporato a lungo il gusto della vittoria dopo aver condotto soprattutto nella ripresa la partita per lunghi tratti. Dopo un inizio abbastanza equilibrato i toscani passavano in vantaggio grazie ad un tiro da fuori di Arapi che centrava l’ angolino della porta di DI Stasio. L’ Entella reagiva subito ma sbagliava qualche occasione di troppo sottoporta con Bilanzone parato da Lupi e con D’  Isidoro che calciava troppo debolmente da buona posizione. Il gol del pari giunge ad inizio ripresa grazie ad un bel cross di Fall corretto a rete da Oliveri entrato ad inizio secondo tempo . L’ Entella padrona della partita riesce a ribaltarla grazie ad un rigore trasformato da Villa e assegnato per fallo su De Simone. A questo punto ai chiavaresi è mancato un po di cinismo per poter chiudere definitivamente la partita con le ghiotte occasioni avute da Oliveri sul quale Lupi ha compiuto un vero miracolo, e D’ Isidoro al termine di un contropiede 3 contro 1 mal gestito dai biancocelesti. Un rinvio mancato in area favorisce invece il gol del pari da parte di Viti che risolve una mischia e pareggia i conti. Da li in poi le due squadre come due pugili a guardia bassa si sono sfidate con ribaltamenti di fronte dai quali poteva scaturire il gol decisivo che invece è mancato grazie anche alle parate di Lupi e Di Stasio.

grazie per le foto a Massimo Cannone