Entella tenace e combattiva ma l’ Empoli passa 2 – 3

CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 15   3 GIORNATA    Girone  A

ENTELLA  –  EMPOLI    2  –  3      2° Morelli, 5°,52° Natale, 36° Viscusi rig, 65°Tosi
ENTELLA : Balducci, Assereto, Luzzetti, Macca(66°Bianchi), Andreetto, Toselli(25°Reali), Melegazzi(45°Pinto), Mosca(Pantini), Panarello(45°Mura), Viscusi, Tosi.
A Disp.    : Pastine, Ferro, Zorzo, Scotto Busato                           All.   Cisco Guida
EMPOLI       :    Biagini, Romeo(47°Boghean), Rizza(54°Ricci F), Degli’Innocenti, Ricci T, Morelli, Rossi, Romanini(54°Curumi), Belluomini, Baldanzi(58°Fazzini) Natale
A Disp.    :  Paci, Tognetti, Franceschi                              All.    Roberto Benesperi

Vende cara la pelle l’ Entella che contro un Empoli sicuramente più attrezzato a sotto il profilo tecnico riesce a non disunirsi ed a tenere aperta la partita fino al triplice fischio denotando grande carattere e spirito di sacrificio. Ad inizio partita succede un po di tutto, Tosi ha subito la palla del vantaggio davanti a Biagini ma calcia male. Sul rovesciamento di fronte  un angolo per i toscani si trasforma nel gol del vantaggio con la deviazione vincente portata da Morelli. Ancora Tosi ha subito la palla per pareggiare sempre arrivando a tu per tu con l’ estremo ospite ma gli calcia addosso. Sulla ripartenza l’ Empoli raddoppia grazie al gol di Natale che mette palla nell’ angolino. L’ Entella continua a giocare e non accusa il doppio svantaggio riuscendo prima della fine del tempo ad accorciare le distanza grazie ad un rigore conquistato da Tosi e trasformato da Viscusi. L’ intervallo serve a caricare i biancocelesti che pero nella ripresa iniziano ad accusare un pizzico di stanchezza lasciando il centrocampo agli avversari bravi ad andare ancora in rete pur in un azione partita in sospetto fuorigioco. Anche in questo frangente i ragazzi di Guida non mollano la presa sulla partita e a metà ripresa arriva l’ eurogol di Tosi il quale nonostante abbia giocato con un braccio dolorante tutto il secondo tempo calcia al volo nel sette un invito di Pinto. È il gol che tiene aperta la partita e che vede l’ Entella generosamente in avanti fino all’ ultimo secondo con i toscani che controllano senza troppi affanni. Guida ammette la superiorità degli ospiti ma elogia ugualmente i suoi ragazzi : in questo campionato abbiamo affrontato e affronteremo diverse squadre meglio strutturate proprio dal punto di vista fisico e da parte nostra cercheremo di sopperire con la determinazione e la voglia di crescere che ai miei ragazzi certo non manca. Sicuramente abbiamo sofferto la maggior qualità dell’ Empoli ma sono comunque contento di come i ragazzi hanno interpretato soprattutto le situazioni più difficili della partita rimanendo sempre concentrati e mai distratti dal risultato negativo. Sono tutti piccoli passetti verso una maturazione di squadra che cerchiamo sempre con il nostro lavoro giornaliero