L’Entella chiude alla grande: sbancata Frosinone

La forza del gruppo. Squadra rimaneggiata, cambio d’allenatore, stanchezza di fine stagione: tutti fattori che potevano giocare contro i biancocelesti, invece l’Entella ha dimostrato per l’ennesima volta di essere forte, mentalmente, prima che tecnicamente. Mister Bonvini ha bagnato il suo esordio sulla panchina della Primavera con una vittoria in trasferta che garantisce la possibilità di giocare il primo turno playoff in casa: un bel vantaggio in ottica accesso alla Final Eight. Match winner di giornata il bomber di scorta Nicolò Traversari, anche questa una dimostrazione del capitale umano a disposizione dell’Entella. Ragazzi vogliosi, umili e pronti a dare il loro contributo quando chiamati in causa.

Il primo tempo risulta un po’ bloccato: poche occasioni da entrambe le parti: il match viene giocato prevalentemente a centrocampo, con rare sortite offensive. Nella ripresa, complice la superiorità numerica, l’Entella trova il meritato vantaggio: al 26′ Casagrande mette un pallone in mezzo di testa sul quale Traversari letteralmente si avventa. Palla in rete e gol che vale tre punti. Al 31′ Di Paola ha l’occasione per mettere il risultato virtualmente al sicuro ma l’opportunità sfuma. I biancocelesti controllano il match senza trovare l’affondo decisivo, l’inerzia della partita è notevolmente a favore dell’Entella che chiude la stagione con una vittoria esterna meritata.