Primavera 2: Villa: “Contento per il gol e per i 3 punti”.

Sei reti e sette assist. Davide Villa si sta prendendo sulle spalle la primavera biancoceleste. Giocate, grinta e fiuto del gol. Il numero nove è certamente uno degli artefici del terzo posto momentaneo. 

 

“Oggi era importante vincere e lo abbiamo fatto”, spiega Villa, “A Reggio Calabria c’era un forte vento che non ci ha permesso di giocare palla a terra come piace a noi, ma nonostante questo ci siamo rimboccati le maniche e abbiamo lottato su ogni pallone. Il gol? Mi ha dato una bella palla Müller, mi sono accentrato e ho cercato di calciare nel modo migliore. Per fortuna è andata dentro e siamo riusciti a prenderci questi tre punti”.

 

Villa ha le idee chiare e sul futuro si esprime così: “Siamo un grande gruppo e vogliamo giocarci le nostre carte fino all’ultima partita. Io mi sento bene e voglio dare il mio contributo. Non penso alla prima squadra, l’unica cosa che conta per me è l’Entella, indipendentemente dalla leva in cui gioco. Se avrò la possibilità di giocare con i grandi cercherò di dare il massimo e di farmi trovare pronto, così come se resterò in primavera”.