PRIMAVERA 2: Non basta il cuore in 10, l’Entella cede al Monza 1 – 2

Campionato Nazionale Primavera 2   Girone A   7° Giornata

ENTELLA  –  MONZA   1  –  2     72°La Torre, 77°Maresca rig, 83°Zito

ENTELLA :  Rinaldini, Alesso(46°Cucciniello), Di Mario(80°Langella), Crognale(87°Amato), Di Maro,  C0ly, Prosdocimi, Maresca, Thioune(80°Mazzotta), Costa, Banfi(35°Dolce)

A   Disp.     :  Bartolozzi, Antonioni, Andreazza, Bellotti, Matarozzi, Tassotti, Trocino               All.   Massimo  Melucci

 

Sconfitta che brucia per l’Entella che nononstante un ora di inferiorità numerica era riuscita a tenere viva la partita ed a pareggiarla a un quarto d’ora dalla fine salvo poi subire poco dopo il definitivo gol partita. Un avversario tosto quello brianzolo affidato dalla panchina a Raffaele Palladino, squadra ordinata ben strutturata fisicamente e dai buoni valori tecnici con la quale tuttavia l’Entella aveva approcciato bene non facendosi sorprendere dal pressing iniziale e gestendo bene la manovra fino all’espulsione di Coly per fallo da ultimo uomo.

Partita inevitabilmente differente ma biancocelesti bravi a compattarsi ed a concedere pochissimo sul piano della manovra. Tuttavia gli ospiti pervenivano al vantaggio grazie a La Torre,  bravo a girare un cross dal fondo e a battere Rinaldini. La reazione dell’Entella era di cuore e grazie ad una pressione di Prosdocimi otteneva un calcio di rigore per fallo di mano in area. Dal dischetto Maresca calcia forte e rende vano il tocco del portiere ospite.

Il Monza si riporta in avanti ma l’Entella si difende con ordine, il gol decisivo arriva poco dopo la mezzora della ripresa quando Zito incorna su calcio d’angolo all’interno dell’area piccola. Una mazzata sul morale dei ragazzi di Melucci che nonostante i cambi non riuscivano più a costruire vere e proprie occasioni per pareggiare l’incontro.