PRIMAVERA 2: Buona Entella beffata nel finale ad Udine 1 – 0

Campionato Nazionale Primavera 2   Girone  A  5 Giornata di ritorno

Udinese  –  ENTELLA     1 – 0     88° Compagnon

ENTELLA : Gragnoli; Bruno, Grosso, Garbarino, Basani; Andreis (81’Costa), Lipani, Mogos; Meazzi (65’Brunozzi); Buso (81’Sakhi), Villa (74’Olivieri). A disposizione: D’Amora, Garbarino, Lai, Moreo, Popovici, Rosset, Laganaro, Scaldarella                                                          Allenatore: Gianpaolo Castorina

 

Sicuramente non è un momento fortunato per l’Entella che dopo la sonante sconfitta subita sabato scorso dal Venezia lascia i 3 punti anche ad Udine in una gara nella quale i ragazzi di Castorina avrebbero meritato il pareggio e possono recriminare sui tanti errori commessi soprattutto in fase di finalizzazione. Parte subito bene l’Entella che dopo 10 minuti ha a disposizione un rigore assegnato per fallo ai danni di Buso. Dal dischetto lo stesso centravanti ospite calcia bene ma vede la sua conclusione respinta dal portiere friulano. E’il terzo rigore consecutivo fallito dai chiavaresi dopo gli errori di De Rigo e Sakhi. Poco prima dell’intervallo ancora Buso si trova a tu per tu con l’estremo di casa ma la sua conclusione termina di poco a lato. In avvio di ripresa Entella ancora in avanti con Villa che gira bene di testa ma sfiora il palo. Si fa vedere l’Udinese con un bel destro a giro di Oviszach sul quale Gragnoli risponde alla grande. Sempre Villa ruba palla su un rinvio infelice di Carnelos, tenta il pallonetto ma la palla si stampa sul palo e da qui torna tra le braccia del portiere di casa. Iniziano i cambi da entrambe le parti con Brunozzi, Costa, Oliveri e Sakhi che rilevano Meazzi, Andreis, Villa e Buso, Quando la partita sembra avviata alla fine con il nulla di fatto arriva la doccia fredda con il sinistro di Compagnon potente e preciso che batte Gragnoli.  L’Entella ci prova anche nel recupero con un cross di Sakhi sul quale Oliveri arriva con un soffio di ritardo. Una sconfitta amara che non rispecchia quanto visto sul campo e penalizza l’Entella oltre i propri errori.

Si ringrazia per le foto @elisacitron