Buona la prima: Schenetti e Coppolaro regalano i primi tre punti all’Entella


<i>Buona la prima al Comunale per i ragazzi di Mister Volpe. Schenetti e Coppolaro firmano nel secondo tempo i gol che valgono i 3 punti.

 

Dopo una buona partenza dell’Entella nei primi minuti, il Teramo prende fiducia nel corso del primo tempo, Malotti e Mungo creano parecchi problemi e si rendono pericolosi più volte, ma non fanno i conti con uno straordinario Andrea Paroni che si fa trovare sempre pronto. La prima frazione di gioco è dura, combattuta, un battesimo in pieno stile Lega Pro per i ragazzi di Volpe.

 

Due cartellini per parte nei primi 45’ di gioco, al 19’ Mungo viene ammonito per un fallo nei pressi della sua area di rigore, al 34’ è il turno di Paolucci che ferma con un fallo una ripartenza pericolosa degli avversari.

 

Nei primi minuti della seconda frazione il Teramo continua a spingere, ma la partita cambia al 56’ quando la squadra di casa conquista un calcio di punizione a pochi metri dal limite dell’area. Sul pallone va Schenetti che con un tiro da manuale insacca alla sinistra dell’estremo difensore avversario. 

Al 62’ da un calcio d’angolo a favore dei biancocelesti spunta in area Coppolaro, scelta di tempo perfetta e con il piatto trafigge Tozzi per la seconda volta. 

 

Presa fiducia grazie al doppio vantaggio, la squadra di Chiavari si porta in avanti sfiorando più volte il gol, Schenetti, Barlocco e Dessena impensieriscono la retroguardia degli ospiti senza però trovare il 3-0.

 

Il Teramo cerca con tenacia un gol per riaprire la partita, ma Paroni questa sera è insuperabile.

 

All’88’ Di Cosmo viene ammonito per un fallo sulla propria trequarti, calcio di punizione per gli ospiti che non si rendono pericolosi.

 

Allo scadere dei 4 minuti di recupero il triplice fischio dell’arbitro sancisce la vittoria dei biancoceleste, dopo il successo in Coppa Italia l’Entella si conferma anche in campionato.