L’Entella lotta fino alla fine ma vince la Roma

Quando Entella e Roma si incrociano lo spettacolo è garantito. Stesso risultato del match d’andata, 2-3, a esultare però sono i giallorossi, più cinici in zona gol e aiutati da alcuni episodi di gioco favorevoli.

Primo tempo di marca giallorossa. I ragazzi di mister De Rossi controllano maggiormente le operazioni in mediana, l’Entella prova veloci ripartenze ma spesso il fraseggio in verticale e le sortite offensive si fermano a ridosso dell’area di rigore. La prima vera occasione è però di marca biancoceleste. Di Paola serve in profondità Semprini che dalla destra mette in mezzo un gran pallone sul quale si avventa Ganea ma il tiro sul primo palo è impreciso.  La legge “gol sbagliato, gol subito” trova conferma anche al Comunale: pochi secondi dopo la chance sprecata da Ganea, la Roma passa in vantaggio con il suo centravanti Tumminiello. Soleri recupera palla sfruttando un’indecisione difensiva, entra in area e serve il numero 9 che batte Siaulys da pochi passi. Devono passare 20’ prima di un altro sussulto e lo procura Coly con una rovesciata da dentro l’area ma la palla esce alta. E’ il preludio al raddoppio che arriva al 39’ con Anocic che, inspiegabilmente libero in area, tramuta in oro un assist di Coly. Allo scadere due occasionissime per l’Entella: prima Ganea si fa deviare in corner un bel tiro sul primo palo, poi Casagrande calcia alto da due metri al termine di un veloce batti e ribatti in area.

Esattamente come contro il Frosinone, partenza a razzo dei biancocelesti nella ripresa: al 2’ Di Paola accorcia le distanze con una punizione magistrale dal limite. Proprio quando le speranze dell’Entella riprendono vigore, la Roma allunga di nuovo con Soleri. Sfruttando un fortunoso rimpallo con Coly, il numero 11 si trova a tu per tu con Siaulys e lo fredda al 12’. Il match si fa spettacolare: al 16’ Puntoriere accorcia nuovamente le distanze con un diagonale rasoterra dalla destra che si insacca all’angolino. L’Entella ci crede e al 21’ potrebbe pareggiare i conti ma Stefanelli, servito in area da Di Paola su punizione, da due metri calcia alto di sinistro. Melucci in panchina sprona i suoi, i biancocelesti aumentano la pressione sugli avversari ma l’occasione più ghiotta capita a Tumminiello a 10’ dalla fine: la conclusione a botta sicura del numero 9 è però respinta miracolosamente da un Siaulys attentissimo.

ENTELLA     2

ROMA         3

RETI: 15’ pt Tumminiello, 39’ pt Anocic, 2’ st Di Paola, 12’ st Soleri, 16’ st Puntoriere

ENTELLA (4-3-1-2): Siaulys; Cleur, Stefanelli, Joao, Casagrande; Castagna (20’ st Carullo), Di Paola, Alluci; Ganea (36’ st De Marco); Semprini (43’ st Traversari), Puntoriere. A disposizione: Gaccioli, Rossi, Vaccarezza, Giunta, Cusato, Ciceri, Andjelic, Battaglia Busacca, Mattera. Allenatore: Melucci.

ROMA (4-3-3): Crisanto; De Santis, Grossi, Marchizza (24’ st Frattesi), Pellegrini (41’ st Bouasse); Anocic, Bordin, Spinozzi; Soleri, Tumminiello, Coly (34’ st Ciavattini). A disposizione: Romagnoli, Ciofi, Cappa, Franchi, Petruccelli, Antonucci, Valeau. Allenatore: De Rossi.

ARBITRO: Volpi di Arezzo

AMMONITI: Spinozzi, Cleur, Tumminiello