Chiavari

Un weekend a Chiavari… non solo la partita!

Chiavari è una bella cittadina della Riviera Ligure, ricca di storia e di tradizione, dalle dimensioni ideali per trascorrevi un weekend in coppia o in famiglia approfittando dell’occasione della partita.

A Chiavari, infatti, le piccole dimensioni e le distanze ravvicinate permettono di raggiungere in pochi minuti a piedi tutto quanto ci può essere di interessante o di piacevole: il mare con la sua passeggiata e i suoi locali, l’ampio centro storico ricco di antichi palazzi porticati, con i suoi bei negozi, i musei, ed un ricco calendario di iniziative culturali, commerciali ed enogastronomiche.

 

Una passeggiata nel centro storico il sabato mattina mette in evidenza la caratteristica principale di questa cittadina rivierasca: l’elevata qualità della vita. Il nostro sguardo potrà esplorare la millenaria evoluzione del cuore della città antica, dove i portici caratterizzano le radici medievali della nostra città.
Il ‘passeggio‘ nella via principale, il ‘Carruggio dritto’, il mercato delle erbe, i mercatini dei sapori e dell’antiquariato (rispettivamente il secondo e quarto weekend del mese), i bar che sconfinano sulla strada pedonale, alcuni affollati di ragazzi e altri più tranquilli e riservati, l’infilata di negozi di qualità che caratterizzano l’offerta commerciale. Perciò l’equilibrio straordinario tra il nuovo e il moderno delle offerte commerciali dialoga costantemente con la storia più antica della nostra città dove i portici erano il luogo più evidente della vita sociale medievale oggi riscoperta e riadattata alle più moderne esigenze.

Questa tranquilla ‘movida’ prosegue durante tutta la giornata, e data la vicinanza con lo stadio, anche dopo la partita è possibile goderne appieno.
La domenica, se la giornata è bella, anche durante i mesi invernali il mare costituisce un grande richiamo. Il clima è solitamente mite, e la passeggiata a mare è lunga e piena di locali e di attrattive per tutte le età.

Nel cammino tra il centro storico e lo stadio, attraverseremo la grande e monumentale piazza Roma.

 

Qui nel 1914 la piazza si presentava incompleta, un grande sterrato tra gli edifici porticati: nulla di meglio che giocare qui il primo incontro di calcio della storia di Chiavari. In via Entella, presso la bottega dell’armaiolo Lanata – oggi trasferitasi in via Rivarola – si tennero le prime riunioni del gruppo dirigente che dette l’avvio e scelse il nome della nostra squadra.

Il grande spazio di piazza Roma era già destinato a nuovi progetti e l’arrivo del primo conflitto mondiale fermò solo momentaneamente il nostro secolare cammino.

 

Non appena la situazione lo permise, si realizzò un primo “Stadio Entella” nella zona tra l’attuale via Trieste e il fiume Entella. Anche quest’area non basterà all’evoluzione e ai successi sportivi della nostra squadra ed è così che si giunge all’attuale stadio di via Gastaldi. Il grande spazio che lega il centro storico a questo luogo della città, descrive postazioni, punti d’incontro dove i tifosi si ritrovavano e discutevano del destino della loro squadra: in via Vittorio Veneto il Bar Placido, luogo di discussione tecnica e di interminabili diatribe; in caruggio dritto, presso la Casa del Gioiello, le discussioni sulle nuove strategie della squadra intorno all’indimenticabile “Tognin” Solari, storico presidente del nostro club. A pochi metri dallo stadio, il secolare corso del fiume Entella, un confine tra Chiavari e Lavagna e un tratto storico-culturale di immenso valore.

 

Non possiamo dimenticare le citazioni del sommo poeta Dante Alighieri, riferite nella Divina Commedia alla “fiumana bella“: un fiume e nome della nostra squadra di calcio.

Cosa assaggiare

 

Impossibile perdersi l’occasione di gustare la specialità locale, la farinata: nel cuore del centro storico i ‘fainotti‘ locali con il forno a vista e (spesso) i tavolacci di legno, da decenni cuociono e sfornano questo delizioso impasto di farina di ceci, acqua e olio da consumarsi caldissimo appena uscito dal forno. Altra specialità locale, tipicamente ligure, la focaccia. In giro per la città non c’è panettiere che non sforni la sua versione, tutte da provare. Dai bar con aperitivi ed assaggini, alle trattorie tradizionali con piatti di terra e di mare ai ristoranti di classe, Chiavari può soddisfare le esigenze di tutti i palati e di tutte le tasche.

Cosa fare

 

  • Il lungomare e la spiaggia
  • Il passeggio nelle vie del Centro
  • Mercatino dell’antiquariato nelle vie del centro
  • Mercatino dei sapori nelle vie del centro
  • Alberghi di Chiavari
  • Comune di Chiavari
  • Visita Portofino
  • Visita Acquario di Genova
  • Visita Sestri Levante
  • Visita Cinque Terre
Serie BKT - Virtus Entella Chiavari
Serie LNPB - Virtus Entella Chiavari
Coppa Italia - Virtus Entella Chiavari
Tim Cup - Virtus Entella Chiavari
Duferco Energia, sponsor, Virtus Entella Chiavari
Kia Gecar, sponsor, Virtus Entella Chiavari